I Magnanimo ingegneri.

51882905_521158388407230_7510700939347492864_n

Con Antonio sono al completo, la famiglia Magnianimo in quel di Forio vanta un record, tutti laureati in Ingegneria. Antonio ha anche preso quella in elettronica, conseguita a Napoli il 4 dicembre scorso. Antonio Magnanimo ora lavora a Monaco presso il Manc Plank .Fondato a Gottinga da Otto Hahn nel 1948succedendo alla Società Kaiser Wilhelm fondata nel 1911, prende il nome in onore dello scienziato tedesco Max Planck, morto un anno prima e con il logo ufficiale che riporta l’effigie di Minervadea romana della saggezza. La società ha assunto dunque fama mondiale nel campo della ricerca scientifica e tecnologica e includendo anche il suo diretto predecessore, la Società vanta più premi Nobel di qualsiasi altra istituzione mondiale.

Stasera alle 21, debutta il circo Togni

IMG_20190215_203357

Vinicio Canestrelli Togni il re degli addomesticatori di tigri e leoni debutta questa sera a Fondo Bosso con il proprio circo. Un’istituzione il circo Togni, presente fin dall’unificazione d’Italia. Partecipa regolarmente ogni anno al grande circo di Montecarlo del Principato di Monaco.

Ischitani alle Canarie …

FB_IMG_1549890373325

È diventata ormai una priorità. La vacanza alle Canarie per gli ischitani è da non perdere, Il mese piu’ bello, per soggiornare alle isole di fronte al Marocco, è Febbraio. Il carnevale la fa da padrona con eventi e feste per strada. Sui social sono più di 50 gli isolani che postano tutti i giorni foto e video della loro vacanza Canarina.

Un Trippacchiello sul podio….

IMG_20190211_140157

E’  arrivato secondo solo davanti a Carmine Di Massa ma Cristian Migliaccio ha dimostrato di avere la stoffa per montare in sella ad una motocicletta. Domenica scorsa si è tenuta la gara di motocross sulla spiaggia della Chiaia di Forio. Migliaccio si è allenato tutti i giorni per questo evento dimostrando di avere doti e qualità. Figlio di Salvatore uno dei fratelli trippacchiello, Cristian fin da bambino ha mostrato di amare la motocicletta da cross. Con questo podio forse avrà capito quale sarà il suo futuro e la strada da percorrere. In bocca a lupo Christian.

Cosa succede se non pago l’imposta sui rifiuti?

marco laraspata

Marco Laraspata – La Tari, ossia l’imposta sui rifiuti, è una tassa comunale che viene riscossa mediante l’agente della riscossione locale e che cade in prescrizione dopo solo cinque anni.Il fatto che a riscuoterla non sia l’Agenzia delle Entrate ma il Comune non fa della Tari una imposta di serie B: l’omesso versamento resta sempre punito come un’evasione fiscale, con tutte le conseguenze – sotto il profilo sanzionatorio – previste dalla legge per le altre tasse. Chi dimentica di pagare la Tari e se ne accorge dopo qualche mese può sempre avvalersi del ravvedimento operoso che consente di ottenere una riduzione delle sanzioni adempiendo in ritardo purché, nel frattempo, non sia già intervenuto un accertamento.

Sergio Di Meglio commissario per il comune d’Ischia…

51727771_10216347286866404_876252269882900480_n

La carica è arrivata direttamente dall’on. Cantalamessa che ha nominato, commissario straordinario della Lega per il comune d’Ischia Sergio Di Meglio. Un ruolo  che rispecchia le doti e le attenzione che Sergio ha sempre dimostrato per  il territorio. Un compito che segna una svolta nel concepire la politica. Con l’associazione Gaia, Di Meglio ha sempre avuto un occhio attento e di riguardo verso l’educazione civile. Indimenticabil le campagne per sensibilizzare i giovani al rispetto delle regole. Oggi Sergo Di Meglio ricopre un ruolo importante per la collettività. Auguri a Sergio!

Il maestro manesco: colpevole o innocente?

IMG_20190202_093846

Colpevole o innocente questo il dilemma. Giovanni Di Meglio maestro delle scuole elementari del Marconi d ‘Ischia e’ nell’occhio del ciclone. Avrebbe picchiato selvaggiamente 3 studenti. Il primo con un pugno in faccia, il secondo con uno spintone, il terzo con una tirata d’orecchie.Il caso è scoppiato da una chat su WhatsApp di alcune mamme.Il figlio ha raccontato tutto alla mamma che in un primo momento non ha dato peso alla vicenda, quando poi col passare delle ore la storia è venuta a galla si sono scoperte molte verità.

Frana a Piano Liguori….

SAVE_20190130_094912

Ieri sera è franato un costone della strada per piano Liguori. Difficoltà per gli abitanti della zona per rientrare nelle proprie abitazioni. Le piogge di questi ultimi giorni hanno causato lo smottamento del terreno. Una strada che dovrebbe essere messa in sicurezza visto la pericolosità. Tutta l’isola in questi giorni è stata oggetto di cronaca per gli smottamenti del terreno. Servirebbe un intervento per mettere in sicurezza tutte le zone a rischio. Se le amministrazioni locali non si fanno carico del problema saranno sempre i cittadini a pagarne le conseguenze

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy