“Ladri” autorizzati…

1650195295898

E’ una vera e propria vergogna. Ormai il carburante sull’isola è da sempre intero monopolio della famiglia piu’ ricca dell’isola. Un litro di benzina, che oggi stranamente,costa meno del gasolio, a Napoli lo erogano a 1.689 al litro. Ischia,terra di nessuno meno di 2,06 non esiste acquistarlo.C’è di piu’. Non paragoniamoci alla terra ferma, a Forio il carburante costa 18 centesimi in meno d’Ischia. Sulla stessa isola due prezzi diversi. Perche? Dovremmo chiederlo al ragioniere 23, “mente”  della famiglia che detiene la maggior parte delle pompe isolane.

Sergio, i ricordi e la generosità dei Reggini…

sergio-fotia-660x330

Sergio, il ragazzone che da ragazzi, giocavamo nelle acque trasparenti di Scilla. Una bella infanzia con i cugini Primerano Riano’ e i fratelli Fotia. Ricordi di un tempo che fu. Estati indimenticabili. Oggi ci osserva da lassu’ e sono sicuro che si sta godendo una seconda vita, ricca di luce e serenita’.

Gemelli per sempre…

Screenshot_2022-09-02-20-45-18-612_com.facebook.katana

Questi due vecchietti per modo di dire compiono oggi 79 anni .Personaggi unici e maestri del ferro indiscussi.I Sasà sono un’istituzione ad Ischia. Memorabili le performance che girano in rete. Auguri ai fratelli gemelli Ferrandino per altri 79 anni di salute e di macchiette.

.

.

Il poliziotto scrittore…

IMG_20220902_115832

Un poliziotto riesce a vivere molte vite in una sola vita. Il racconto  edito da Europa edizioni, ricco di dettagli e appassionato di Maurizio Pinto è la storia di un poliziotto che ha amato fin da subito il suo mestiere, con la consapevolezza di essere un servitore dello Stato e di offrire un aiuto a tutti i cittadini perbene. Animato da sentimenti di solidarietà e di vicinanza ai più deboli, l’autore descrive gli ambienti in cui operano le forze dell’ordine, in particolare della sua lunga esperienza in alcuni paesi calabresi, che devono convivere con la presenza sul territorio della ’ndrangheta.Tra controlli su strada e mansioni in ufficio, tra dialogo con la gran parte delle persone e scontri animati con alcuni delinquenti, il ritratto che emerge dalla narrazione è quello di un lavoro complesso e difficile, che spesso non ha orari ma che ripaga degli sforzi.

I Maronti una delle spiagge piu’ belle d’Italia…mah!

302128991_10227685636397390_4576735912372644858_n (1)

Il National geographic , l’ annovera tra le 12 spiagge piu’ belle d’Italia. Vero, i Maronti, con la sua sabbia fatta di piccole pietruzze è un incanto, quando l’acqua non e’ sporca. Punto debole della spiaggia baranese. Non si riesce a risolvere l’annoso problema che penalizza tutti, ristoratori, proprietari dei lidi e turisti. C’è chi dice che è colpa delle correnti che spingerebbero la sporcizia verso la baia. C’è chi afferma che la colpa è dei natanti che ormeggiati fuori la spiaggia inquinerebbero il mare. Comunque belle è bella, andrebbe tutelata di piu’.

Bravi i ragazzi delle pinete e delle spiagge libere…

IMG_7231

Un encomio va di diritto a questi giovani lavoratori che si affacciano per la prima volta nel mondo del lavoro. Il comune d’Ischia ne ha assunti una trentina ,per soli 3 mesi, con i fondi della regione. Le pinete sono pulite, altrettanto le spiagge. La sveglia suona presto alle 6 del mattino. Fino alle 10.30, si danno da fare per mantenere in ordine le proprietà del comune. Una volta erano i pinetini, inventati dal grande Enzo Mazzella, a prendersi cura delle 4 pinete. Plausi e ringraziamenti da parte dei turisti e di chi ha potuto constatare che prevenire è meglio che curare. Assumeteli a tempo indeterminato!

Ritorno al futuro…

EPSON DSC picture

Ci aveva visto lungo, il buon Agostino. L’ingegnere De Siano 20 anni fa girava per l’isola con una macchina apannelli solari. Tutti lo davano per pazzo, ma oggi si è preso la rivincita. A casa sua sono 30 anni che l’Enel non fornisce piu’ energia. Un precursore dei tempi che ha dato uno scacco matto a chi lo ridicolizzava. Con il gas alle stelle, il carburante impazzito, il buon Agostino fa “spallucce”. E le stelle stanno a guardare.

Weekend super controllato dalla polizia…

FOTO-PRINCIPALE

Lo scorso weekend gli agenti del Commissariato di Ischia, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle aree interessate dalla “movida” nel Comune di Ischia e Forio.Nel corso dell’attività sono state identificate 674 persone, controllati 279 veicoli, di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo, e contestate 30 violazioni del Codice della Strada per guida senza casco protettivo, utilizzo di telefono cellulare durante la guida, mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy