Medmar aggiorna le corse della domenica…

medmar

La Medmar comunica che, per disposizione dell’assessorato regionale ai trasporti, la domenica vi saranno delle variazioni orarie.Ecco le variazioni:La corsa delle 13.30 Pozzuoli/Ischia partirà alle 13.20.La corsa delle ore 16.50 Napoli/Ischia arriverà a Casamicciola.La corsa delle ore 18.30 Ischia/Pozzuoli partirà alle ore 19.00 da Casamicciola.La corsa delle ore 18.50 Ischia/Napoli partirà alle 18.40.La corsa delle Napoli/Ischia delle ore 19.00 partirà alle 19.20

Andrea, Luciano e Marisa…

IMG_20200724_154821

Una foto storica che ritrae Andrea Impagliazzo, Luciano De Crescenzo e Marisa Laurito al Giardino degli Aranci, qualche anno fa. Amici inossidabili di Andrea e assidui frequentatori del locale di via Roma. Qualche settimana fa una polemica sul defunto De Crescenzo su di  un quotidiano napoletano,  ha lascito sgomento Andrea. Il patron del Giardino rivendica la professionalità e l’umanità che ha contraddistinto l’ingegnere-scrittore. Un personaggio amato dai suoi lettori, che con i suoi libri ha descritto la filosofia napoletana. Ogni anno Luciano faceva visita all’amico Andrea, nelle notti estive ischitane al Giardino degli Aranci. Un’amicizia che continua anche dopo la morte di De Crescenzo!

Annullate le multe durante il lockdown…

coronavirus

Il Giudice di Pace Emilio Manganiello di Frosinone ha annullato una sanzione COVID-19 per i seguenti motivi:

1 – Lo Stato di Emergenza in Italia, ai sensi del Codice della Protezione Civile, può essere dichiarato solo per calamità naturali, e non per motivi sanitari.2 – La Costituzione Italiana non ammette lo Stato di Emergenza. Ai sensi dell’Articolo 78 della Costituzione l’unico caso in cui il Governo può assumere poteri straordinari è quello di Guerra3 – I limiti di circolazione possono estendersi solo a eventuali luoghi, ma non possono limitare la libertà di spostamento.4 – L’obbligo di dimora è una sanzione penale.In pratica, con l’obbligo di stare in casa, abbiamo subito una sanzione penale senza avere fatto nulla!Questa sentenza costituisce un precedente non da poco!Giudice di pace FROSINONE sentenza 516/2020 udienza 15/7/2020-dep.29/7/2020

L’interrogazione di Giustina…

giustina mattera

Oggetto: Schiamazzi notturni e disturbo della quiete pubblica centro cittadino .La sottoscritta Dr.ssa Giustina Mattera, Consigliere Comunale, capogruppo del gruppo consiliare Per Ischia .Considerato che a norma dell’art. 48, comma 1, lett. B e D, dello statuto comunale, il Sindaco, quale ufficiale di governo, emana gli atti in materia di ordine e sicurezza pubblica e sovraintende alla vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l’ordine pubblico, informandone il Prefetto. 

Un Pino per il Leccio…

IMG-20200728-WA0002 (1)

E’ stato per anni la mascotte di molte coppiette. Adesso è quasi morto e non può più essere nemmeno d’ombra. Il pino secolare di monte piccolo,località Campagnano deve essere abbattuto e far posto ad un giovane Leccio. E’ un posto incantato dove si ammira tutto il golfo di Napoli. Meta di escursionisti che sostano prima di raggiungere monte Vezzi. L’amministrazione comunale deve intervenire per salvaguardare quell’angolo di paradiso.

Caro carburante: forse uno spiraglio…

unnamed

C’è una luce nel tunnel del caro benzina a Ischia. Un distributore isolano ha affittato la propria pompa ad un grosso esponente napoletano in materia di pompe di benzina. C’è una speranza per tutti gli isolani di pagare meno il litro di benzina o gasolio. Addirittura 20 centesimi di differenza.

Passa la Vespucci in fila sulla sopraelevata…

IMG_20200726_202406

L’Amerigo Vespucci, ieri ha attraversato il nostro specchio d’acqua, tanta la cuiriosità da affollare la sopraelevata con macchine parcheggiate in fila. Da codice della strada un infrazione sanzionabile ma purtroppo nessun tutore della legge era presente al momento.

Martusciello e lo scudetto da record…

116234021_10222617874025962_1791973415046891064_n

Si chiama Gianni e ha tirato i primi calci ad un pallone nel rione Ortola di Lacco Ameno. Mister Martusciello è il primo isolano in assoluto a vincere uno scudetto del campionato di serie A. Voluto da Sarri alla corte degli Agnelli, Gianni ha da subito svolto il ruolo di secondo in panchina. Qualche volta è capitato di sostituire lo squalificato Sarri, ed anche in questo frangente se le cavata egregiamente. Lacco è in festa ma tutta l’isola appalude ad un nostro conterraneo per il traguardo raggiunto. Barvo Gianni!

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy