Sergio Di Meglio commissario per il comune d’Ischia…

51727771_10216347286866404_876252269882900480_n

La carica è arrivata direttamente dall’on. Cantalamessa che ha nominato, commissario straordinario della Lega per il comune d’Ischia Sergio Di Meglio. Un ruolo  che rispecchia le doti e le attenzione che Sergio ha sempre dimostrato per  il territorio. Un compito che segna una svolta nel concepire la politica. Con l’associazione Gaia, Di Meglio ha sempre avuto un occhio attento e di riguardo verso l’educazione civile. Indimenticabil le campagne per sensibilizzare i giovani al rispetto delle regole. Oggi Sergo Di Meglio ricopre un ruolo importante per la collettività. Auguri a Sergio!

Il maestro manesco: colpevole o innocente?

IMG_20190202_093846

Colpevole o innocente questo il dilemma. Giovanni Di Meglio maestro delle scuole elementari del Marconi d ‘Ischia e’ nell’occhio del ciclone. Avrebbe picchiato selvaggiamente 3 studenti. Il primo con un pugno in faccia, il secondo con uno spintone, il terzo con una tirata d’orecchie.Il caso è scoppiato da una chat su WhatsApp di alcune mamme.Il figlio ha raccontato tutto alla mamma che in un primo momento non ha dato peso alla vicenda, quando poi col passare delle ore la storia è venuta a galla si sono scoperte molte verità.

Frana a Piano Liguori….

SAVE_20190130_094912

Ieri sera è franato un costone della strada per piano Liguori. Difficoltà per gli abitanti della zona per rientrare nelle proprie abitazioni. Le piogge di questi ultimi giorni hanno causato lo smottamento del terreno. Una strada che dovrebbe essere messa in sicurezza visto la pericolosità. Tutta l’isola in questi giorni è stata oggetto di cronaca per gli smottamenti del terreno. Servirebbe un intervento per mettere in sicurezza tutte le zone a rischio. Se le amministrazioni locali non si fanno carico del problema saranno sempre i cittadini a pagarne le conseguenze

AICOM

Un paio di anni fa hai vinto una causa. La sentenza ti ha dato ragione sotto ogni profilo e ha condannato l’avversario a rimborsarti le spese legali sostenute, compresa la parcella dell’avvocato. Oggi però ti arriva una raccomandata dell’Agenzia delle Entrate con cui ti viene chiesto il pagamento dell’imposta di registro. Cadi dalle nuvole poiché ritenevi che, con la soccombenza, anche le imposte fossero a carico della controparte. Perché invece quest’ultima non ha pagato e come mai ora il fisco si rivolge a te?

Pullman rompe muretto al porto…

IMG_20190125_074349

Erano passate da poco le 7.30 quando un pullman dell Eav  ha sfondato il muretto a piazza Trieste e Trento fortunatamente nessun passeggero a bordo traffico bloccato l’automezzo è stato subito rimorchiato è tolto dalla strada da un altro pullman. Un episodio non nuovo. Tempo fa un altro gorsso mezzo dell’Eav ruppe il muretto. Forse andrebbe spostato lo stazionamento al porto.

.

.

.

Cambiano le modalità dei decibel nei locali…

AICOM

Marco Laraspata – La legge di Bilancio 2019 cambia le modalità per il calcolo del rumore consentito per le attività economiche. Non si applica più il codice civile ma i limiti della legge 447/1995.Al piano terra del palazzo dove vivi ci sono, da un lato, una palestra e, dall’altro, una panetteria. Dal primo locale provengono sempre forti rumori: si tratta quasi sempre della musica ad alto volume, utilizzata dagli istruttori di sala per motivare gli sportivi e aiutarsi ad allenare.

Medmar comunica che…

medmar

Per  effetto del nuovo quadro orari regionale, dal 28 gennaio 2019 gli orari delle corse da Ischia per Pozzuoli saranno così modificati: : 08.10 Ischia/Pozzuoli partirà alle 07.50 • 15.05 –  Ischia/Pozzuoli partirà alle 15.00 • 18.40 –  Ischia/Pozzuoli partirà alle 18.30

L’omicidio di Casapane…

omicidiofontana

Serrara protagonista di un efferato omocidio avvenuto sabato sera. Renata Czesniak 43 anni, cittadina polacca, è stata rinvenuta cadavere nella sua casa di Fontana. Ad ucciderla dopo un diverbio e una forte colluttazione il fontanese Raffaele Napolitano di 39 anni. I due convivevano anche se la polacca era già madre di un bambino, da tempo affidato ai servizi sociali. Non si conoscono ancora i motivi del folle gesto.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy