Spunta il marciapiede

20130812_141610

La sera prima non c’era. L’indomani eccolo spuntare. Il marciapiede di fronte il supermercato Dok  è una realtà. Quante volta abbiamo percorso la strada che porta a Piedimonte. Quella casa sulla strada  è  sempre stata chiusa. Dall’oggi al domani si arricchisce del marciapiede. Chi ha autorizzato un simile scempio in 24 ore? E’ abusivo? Domande che rivolgiamo ai vigili urbani  e all’ufficio competente del comune di Barano. 

Savio: mettere in sicurezza cava dell’isola

ScreenHunter_562 Aug. 11 14.33

Gennaro Savio – A pochi giorni dalla presenza del Consigliere comunale di opposizione del PCIML Domenico Savio sulla spiaggia di Cava dell’Isola dove, oltre a chiedere il ripristino dello stato dei luoghi nel punto in cui i privati hanno realizzato una strada che porta dritto, dritto sull’arenile, ha chiesto anche l’immediata messa in sicurezza dei costoni, alcuni bagnanti hanno lanciato il loro grido d’allarme proprio sulla pericolosità dei costoni sovrastanti la spiaggia.

Ecco quando moriremo

PILLOLE

Ricercatori britannici hanno messo a punto un “test della morte“.Malgrado il macabro nome prescelto, si tratta di un esame assolutamente non invasivo con un laser che ci dira’ esattamente quanto ci resta da vivere. Il laser, riferisce il Sunday Times, e’ incorporato in un apparecchio che ha la forma e le dimensioni di un orologio da polso.

Gaetano Colella si sfoga su facebook

colella

Cittadini dell’isola d’ischia, mentre turisti e residenti isolani continuano a soffrire il caos che regna nei trasporti terrestri, per carenza e mancanza di manutenzione di mezzi Eav , ( rimanendo appiedati) nonché in quelli marittimi, dove non si capisce proprio nulla, il presidente della regione Campania Caldoro e il nostro onorevole De siano eletto prima alla regione in cui ha retto ,fino a qualche

Ischia Ambiente: il sondaggio è in rete

Dopo le ripetute lamentele dei cittadini, del malfunzionamento del servizio gestito dall’architetto Cenatiempo abbiamo indetto il sondaggio. Rimanere al comando o retrocedere ad altro incarico?
Votate, c’è tempo fino al 31 agosto.

Fotovoltaico al Negombo

negombo_fotovoltaico

II duca Camerini guarda al futuro. Le vecchie pagliarelle diventano grandi specchi per produrre energia elettrica. Il parcheggio è stato trasformato in una centrale elettrica. Questa volta l’impresa e valsa la spesa. Un modo come un altro per avvicinarsi alle tecnologie del futuro. Ad intervalli regolari il parcheggio diventa un’aria nebulizzata. Il futuro dell’energia elettrica sull isola è questo.

image

Lettere al direttore

ciro c

Egregio direttore, ho seguito  e letto gli articoli riguardante il direttore d’Ischia Ambiente Ciro Cenatiempo. Se non avessi provato sulla mia pelle, non avrei mai compreso quello che ha scritto sul personaggio.Un buffone, mi consenta il termine, un vero bugiardo e menefreghista. Ho perso tempo, speso soldi di telefonate ma il problema non lo ha risolto.

Dio li fa poi li accoppia

gianluca

E’ proprio vero il detto. Un direttore ed un politico fanno comunella. Lui sempre nello studio del professionista. Cercano di monopolizzare la vita sociale e politica ma con scarsi risultati. Il politico ha promesso in campagna elettorale 100 posti i lavoro. L’unico posto che è uscito è quello del direttore a tempo pieno.I trombati elettori si sono resi conto di dove si può arrivare per essere eletto. Il direttore invece, dopo essersi garantito uno stipendio fisso, è andato in tilt. Non ragiona più.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy