L’ultimo saluto a padre Strofaldi

padre strofaldi

foto di Sebastiano Balestrieri

 

 

 

.

Ancora una settimana di sondaggio

cenatiempo ciro

Siamo in dirittura d’arrivo, sabato prossimo 31 agosto si chiuderà il sondaggio riguardante l’arch. Ciro Cenatiempo direttore d’Ischia Ambiente. Dai risultati in possesso fino ad oggi, visibili a tutti, si capisce che quasi nessuno della popolazione e dei contribuenti ischitani,vuole che rimanga in carica. Una netta bocciatura di chi, ha capito che dal punto di vista della pulizia, il paese sta andando alla rovina. Continuate a votare.

La 500 color cacchetta

Questo è il modo più pittoresco  per dire ad un pirata della strada come ci si comporta civilmente.A te, gran brutto stronzo che guidi una nuova 500 color cacchetta di passero affetto da grave sindrome dissenterica cronica spastica, che tutto sparato, nella curva di Melos a Casamicciola dove un senso di marcia è occupato da auto parcheggiate in divieto di sosta permanente da altri stronzi come te, stavi palliando all’aria me e la mia Picasso, ringrazia che sono un bravo e fortunato guidatore e si è evitato un incidente dove ci saremmo fatti male entrambi e le auto si sarebbero distrutte.

Addio Filippo

filippo strofaldi

E’ tornato alla casa del padre. Stamattina all’alba ha esalato l’ultimo respiro Filippo Strofaldi. Ex Vescovo della diocesi ischitana, persona al di sopra delle parti è grande comunicatore.Un vero uomo di chiesa che ha saputo instaurare da subito un ottimo rapporto di fede con la comunità isolana.

Incidente nella notte a Forio

1184986_10200536956531391_1411617844_n[1]

Scontro tra una moto e una vespa in via provinciale Lacco allo svincolo per Zaro.  La dinamica è ancora da chiarire. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle guerdie ambientali comunali di Forio che si trovava a passare, per i primi soccorsi. Subito dopo son giunti i carabineiri per i rilievi del caso. Per il conducente della moto è stato necessario il trasporto in ospedale con ambulanza del 118.

Campagnano terra di nesuno

 Illustre Direttore le scrivo questa lettera per esternare  attraverso il suo giornale tutta la rabbia  di tantissimi residenti delle case popolari di Campagnano ( 38 famiglie ).

I salvatori dello scoglio

Gaetano Colella – Cos’ha prodotto quella “farsa premeditata nei confronti degli elettori ischitani” e cioè l’accordo politico-amministrativo,ideato e messo in atto,qualche anno fa dal senatore Domenico De Siano e dal sindaco Giosy Ferrandino, Per meglio amministrare il comune d’Ischia e l’isola tutta?

Luigi Boccanfuso non è più vice sindaco

luigiboccanfuso-685x320

Si è dimesso. Luigi non è più il vice sindaco d’Ischia. Stamattina protocollate le dimissioni. Lo tzunami d’agosto è arrivato trascinando con se tutto e tutti. Ora Giosi Ferrandino dovrà correre ai ripari. Proprio Luigi 7 anni fa portò a Ischia Giosi reduce dall’amministrazione casamicciolese. Il comune d’Ischia rischia come sta rischiando il governo centrale? Staremo a vedere. Certo sarà una brutta gatta da pelare.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy