Pirati avvisati, mezzi salvati…

incendio-768x1024

Una notizia che se veritiera metterebbe in allarme gli abitanti dello spalatriello e di via corbore. Un contadino, avrebbe sentito qualcuno ,mentre era intento a lavorare la terra,dire  che nei prossimi giorni, alla prima giornata di vento,  avrebbero appiccato il fuoco alla montagnella dello spalatriello. Ogni anno l’incendio si ripete con la paura degli abitanti e l’evacuazione della zona. Qualcuno ha la necessità di bonificare quel terreno ma è da piromani farlo in quel modo. Gli incendi ormai sono la spina nel fianco di chi ogni estate rischia la propria vita per salvare quella degli altri. Ora tutti sanno, anche le autorità preposte.

Promessi sposi…

IMG_20210902_171414

Si sono uniti in matrimonio alla presenza del sindaco Enzo Ferrandino nella suggestiva location della torre di Michelangelo a Ischia. Fulvio Ferraiuolo e Sabrina Palamaro da oggi sono marito e moglie. Ai novelli sposi gli auguri personali e della redazione di Ultimora online.

Un gesto di civiltà…

images

Maurizio e Paola, due genitori che hanno educato i figli nel rispetto delle regole del vivere civilmente. D’altra parte due genitori che evidentemente non hanno educato come dovevano. Il risultato è un investimento con un ragazzo 14 enne all’ospedale. Per fortuna niente di grave, il nonno ha protetto da lassu’ ma rimane il gesto dell’investitore che è ancora latitante.

Centro destra, si rifonda….

tris

Davide e Mariagrazia,due nomi, due personaggi, un partito da rifondare. Scendono in campo l’avvocato e il manager per riportare sull’isola il centro destra. De Siano aveva le chiavi del paradiso ma evidentemente è stato attratto dal diavolo. Non è riuscito a sostenere un partito che qualche anno fa contava ancora qualcosa. Lo poteva fare, visto che aveva il filo diretto con il Cavaliere. Oggi ci provano Davide conte e Mariagrazia Di Scala, non sarà facile ma vale la pena provarci. Il comune d’Ischia è blindato, alle porte sorvegliano Gianluca Trani e Antonio Buono, Enzo è in una  botte di ferro, per almeno altri 5 anni. Bisogna tentare altrove, magari, ricominciare proprio da Lacco Ameno, feudo di Domenico. Se Enzo Mazzella potesse risorgere, andrebbero tutti a casa! Purtroppo questi sono i politici oggi,salvando qualcuno,  e ce ne dobbiamo fare una ragione. Auguri al duo forzista!

foto da Il Dispari

Benedetto XVI: un pontificato d’eccezione…

132098844_10217780011749112_2187185921457926933_n

Cesare Baronio – “Pregate per me, perché non indietreggi davanti ai lupi!” Con queste parole, Papa Benedetto XVI concludeva la sua omelia d’inizio Pontificato. E chi più di Lui poteva conoscere i lupi che lo avevano circondato all’interno e all’estero del recinto di Pietro!?Il Pontificato di Benedetto XVI segna uno spartiacque nella storia della Chiesa. La Chiesa Cattolica da Lui in poi non sarà più la stessa! Egli con la Sua ” declaratio” dell’11 febbraio 2013 interrompe la linea successoria dei Papi con un Pontificato di eccezione, così come lo definisce il suo segretario personale Mons. Ganswein, e mette in atto una falsa rinuncia, rendendo la Sede di Pietro impedita.

I furbetti del covid…..

ischia-covid-600x338

Si moltiplicano a a macchia d’olio. Senza sintomi e con tamponi privati farmaceutici. E’ il popolo isolano dei positivi in ombra. Non hanno sintomi ma hanno il covid. Vanno in giro, fanno la spesa, lavorano indisturbati. Ultimo il caso dello chalet chiuso nella pineta a Fiaiano. Tre proprietari positivi che continuavano a servire i clienti, tra cui anche bambini. Sciacalli senza un minimo di senso civico. Questo è il covid dell’estate 2021. Eppure l’anno scorso, senza vaccini, la situazione non era così pesante. Vai a capire. Mascheria e distanziamento l’unica arma per non cadere nella rete della pandemia. Speriamo bene!

Chiuso lo chalet…

1629780290510

Sospetto covid, sembrerebbe questa la causa della chiusura dello chalet in pineta . Il nastro rosso nella foto evidenzia il provvedimento immediato. Sarebbe proprio il proprietario ad essere positivo e nonostante la positività continuava a vendere i suoi prodotti farciti. La notizia ha fatto in poche ore il giro dell’isola e le forze dell’ordine hanno applicato il provvedimento. E’ un punto di riferimento per grandi e bambini. L’attività del giovane ischitano è al centro degli svaghi giornalieri della comunità isolana. Ora dovrà rispettare quarantena e chiusura. Speriamo che tutto si risolvi bene e che l’attività possa riaprire in sicurezza.

Parcheggio della Siena: primo round a favore del paese…

Siena-Ischia-Ponte-435x245

Gianni Vuoso: “Ora andremo a vedere finalmente le carte” grazie all’impegno degli avvocati Molinaro e Buono incarico tecnico affidato all’arch. Adriano Calicchio. La carica dei 12 cittadini ischitani, con Gianni Vuoso in testa, capitanati dagli avvocati Bruno Molinaro e Gianpaolo Buono, lanciata per conoscere gli atti relativi al Parcheggio della Siena, ha avuto la meglio e si è aggiudicato un primo round nella battaglia intrapresa per conoscere cosa stia succedendo nell’eterno cantiere.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy