Chiuso lo chalet…

1629780290510

Sospetto covid, sembrerebbe questa la causa della chiusura dello chalet in pineta . Il nastro rosso nella foto evidenzia il provvedimento immediato. Sarebbe proprio il proprietario ad essere positivo e nonostante la positività continuava a vendere i suoi prodotti farciti. La notizia ha fatto in poche ore il giro dell’isola e le forze dell’ordine hanno applicato il provvedimento. E’ un punto di riferimento per grandi e bambini. L’attività del giovane ischitano è al centro degli svaghi giornalieri della comunità isolana. Ora dovrà rispettare quarantena e chiusura. Speriamo che tutto si risolvi bene e che l’attività possa riaprire in sicurezza.

Parcheggio della Siena: primo round a favore del paese…

Siena-Ischia-Ponte-435x245

Gianni Vuoso: “Ora andremo a vedere finalmente le carte” grazie all’impegno degli avvocati Molinaro e Buono incarico tecnico affidato all’arch. Adriano Calicchio. La carica dei 12 cittadini ischitani, con Gianni Vuoso in testa, capitanati dagli avvocati Bruno Molinaro e Gianpaolo Buono, lanciata per conoscere gli atti relativi al Parcheggio della Siena, ha avuto la meglio e si è aggiudicato un primo round nella battaglia intrapresa per conoscere cosa stia succedendo nell’eterno cantiere.

Politica: Del Deo non si muove da Forio, collaborazione con Ischia…

del deo

La verità del fatidico incontro politico sta in una sola parola del sindaco di Forio:” Non mi muovo dal mio comune, con il comune d’Ischia proveremo a collaborare per il bene dell’isola.” Questo il risultato finale di una giornata piena di enigmi e false pretese. Nell’albergo dell’amico democratico si sono visti esponenti di un certo calibro della politica isolana. C’è chi ha detto che si è parlato di scardinare la nuova coalizione Ferrandino-Trani, ma alla fine si è giunti ad una sola decisione, collaborare con il sindaco d’Ischia, magari con una lista personale da affiancare ad Enzo alle prossime comunali. Idee, progetti che lasciano il tempo che trovano.

Incidenti simultanei…

images

Ore 1.45, di sabato 21 agosto, due incidenti contemporaneamente sulla sopraelevata. Il primo all’altezza dei semafori una macchina in direzione Ischia si è schiantata contro il muro sul lato sinistro della carreggiata. Il secondo un po’ più grave sul rettilineo.Una persona adulta con il motorino a terra ma cosciente. Le forze dell’ordine sono sul posto e stanno arrivando le autoambulanze.

Gemelli diversi cinquantenni……

11880681_10207486532871890_1758221219276876460_n

Lui è il secondo di Sarri, oggi allenatore della Lazio, lei l’espressione di vitalità del Negombo, li unisci una parentela molto particolare, la fratellanza gemellare. Oggi compiono mezzo secolo di vita, vissuto tra i vicoli di Lacco Ameno e i campi di calcio. Ricordi indelebili di un’infanzia che lascia il tempo che trova. Ad Anna e Gianni Martusciello i sinceri auguri di buon compleanno, miei  e della redazione di Ultimora online.

M.d.A

Il flagello di Cartaromana…

IMG-20210817-WA0013

E’ sempre stata una strada complicata. Quella di via Cartaromana è un storia vecchia di decenni. Il tratto che dall’incrocio di Cartaromana porta fin giu’ via Sogliuzzo diventa in alcune ore off-limits. La foto scattata da un nostro lettore evidenzia come anche di sera la strada sia impraticabile. Il fascio di luce che si nota in foto è la fila di auto che si forma quando il tratto diventa ostaggio di grossi camion. Due soluzioni potrebbero definitivamente risolvere il problema. Senso unico o divieto di sosta. Facile e immediato. Qualche abitante della zona potrà reclamare il posto auto ma bisogna risolvere il problema e a volte decisioni drastiche vanno prese. Il comandante Boccanfuso è ora avvertito!

T.D.G Spa…

Watchtower_Bible-1024x373

Non mene vogliano i mie amici testimoni di Geova ma il giornalista ha il dovere di riportare notizie. Si è scoperto chi sono i testimoni di Geova e con chi sono affiliati. Sono stato anche io testimone non battezzato ma quella religione non era per me e per il mio stile di vita, libero. Fanpage riporta un articolo molto dettagliato di come negli anni i testimoni di Geova siano diventati una multi nazionale.”Testimoni di Geova S.p.A., un fiume di soldi dietro la fede: conti segreti e fondi speculativi“, questo il titolo :”Può un “ente religioso, di istruzione, assistenza e beneficenza” investire in un fondo che ha sede in un paradiso fiscale? O essere il beneficiario delle azioni di società che vendono armi? Per rispondere a queste domande, Fanpage.it ha realizzato un’inchiesta sulle finanze della Società Torre di Guardia, l’istituzione dei testimoni di Geova per promuovere la loro opera religiosa in 240 Paesi al mondo” il sottotitolo dell’articolo scitto da Mirko Bellis. https://www.fanpage.it/attualita/testimoni-di-geova-s-p-a-un-fiume-di-soldi-dietro-la-fede-conti-segreti-e-fondi-speculativi/p3/

 

 

Arriva il vaccino in piazza….

230147711_10220490677239057_6459616725089373169_n

 

Trecento casi, 7 ricoveri e due morti, questi gli ultimi dati della pandemia a Ischia. L’isola free covid è solo un ricordo. Era prevedibili. Agosto è agosto e no si scappa. Tre settimane di “burdellino”. E’ l’unico mese in cui tutti o quasi tutti gli isolani hanno un’entrata sicura. La popolazione si quintuplica e da 65 mila si passa a trecentomila e passa. Una goduria per il virus. Si cerca di ricorrere ai ripari e da domani, e fino al 26 agosto, la campagna di vaccinazione contro il Covid arriva nelle piazze dei sei Comuni dell’isola di Ischia. I medici e gli infermieri al lavoro sul camper dell’Asl Napoli 2 Nord vaccineranno i cittadini dai 12 anni in su residenti sul territorio dell’Asl Napoli 2 che devono sottoporsi alla prima dose di vaccino. Per la somministrazione verrà utilizzato Pfizer. Vaccinatevi è l’unico sistema per continuare ad avere una vita normale e tranquilla.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy