Il maestro manesco: colpevole o innocente?


IMG_20190202_093846

Colpevole o innocente questo il dilemma. Giovanni Di Meglio maestro delle scuole elementari del Marconi d ‘Ischia e’ nell’occhio del ciclone. Avrebbe picchiato selvaggiamente 3 studenti. Il primo con un pugno in faccia, il secondo con uno spintone, il terzo con una tirata d’orecchie.Il caso è scoppiato da una chat su WhatsApp di alcune mamme.Il figlio ha raccontato tutto alla mamma che in un primo momento non ha dato peso alla vicenda, quando poi col passare delle ore la storia è venuta a galla si sono scoperte molte verità. Si chiacchiera negli ambienti scolastici che il professore non è nuovo a questo tipo di aggressioni. Gli episodi nel corso degli anni si sono susseguiti ma senza avere mai il clamore e l’attenzione che oggi i Media danno. Gli inquirenti hanno raccolto tutte le dichiarazioni che sono al vaglio per definire l’episodio. Non ci sono denunce specifiche da parte di nessun genitore ma la situazione resta molto tesa.Ogni giorno il telegiornale rilancia una notizia di maestre che picchiano i bambini a scuola. Un fenomeno in forte espansione negli ultimi decenni. La figura del professore educatore non è più quella di una volta. È vero i tempi sono cambiati i ragazzi sono più scaltri ma ciò non toglie che bisogna usare le mani per tenerli a bada. Il maestro ha dichiarato che la mamma del presunto figlio picchiato avrebbe chiesto scusa.Vedremo come andrà a finire questa storia e se il maestro ne uscirà innocente o colpevole.

ULTIMORA ONLINE
Questo sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità.
Norme sulla privacy